Nonostante la patrona di Cefalù sia l’Immacolata, viene festeggiato come patrono il SS. Salvatore (dal 2 al 6 agosto). I festeggiamenti prevedono una gara in mare, dove i pescatori giovani e anziani si sfidano per la conquista di una bandierina attaccata ad un tronco, reso scivoloso da grasso e sapone. Inoltre, nella notte dell’ultimo giorno dell’anno una figura, chiamata ‘A vecchia strina, porta doni ai bambini buoni e carbone a quelli cattivi. Nel mese di giugno, poi, si svolgono le processioni del Corpus Domini.

Antonella Cirino

TORNA A CEFALÙ