Diverse sono le attrazioni con la cittadina di Noto offre ai suoi visitatori:

  • Porta Reale: questo scenografico arco ottocentesco ti dà il benvenuto a Noto per immetterti direttamente in Corso Vittorio Emanuele, la principale arteria del centro storico della città.
  • Chiesa di Santa Chiara: un capolavoro barocco di alto pregio, rinomato soprattutto per le decorazioni e gli stucchi degli interni. Oggi l’ex convento delle Suore Benedettine, annesso alla chiesa, ospita il museo civico. Sali sulla terrazza panoramica per ammirare una bellissima vista di Noto.
  • Cattedrale di Noto: costruita a partire dal 1693, la Chiesa di San Nicolò vanta una sontuosa facciata in pietra calcarea, in stile tardobarocco e neoclassicista. La struttura venne ricostruita dalle sue macerie dopo il terremoto del 1990 e da allora i suoi interni mostrano un bianco candido nei pilastri, nei putti e negli stucchi, lo stesso che avrebbero avuto agli occhi del visitatore di fine ‘700.
  • Palazzo Ducezio: sede del municipio di Noto, questo palazzo si trova di fronte alla cattedrale ed è attorniato da un imponente porticato. Prende il nome da Ducezio, il mitico fondatore della città.
  • Chiesa di San Francesco all’Immacolata: sorge in cima ad una scalinata a tre rampe e si affaccia su un piazzale con al centro una statua dell’Immacolata. Al suo interno si conservano opere di grande valore.
  • Palazzo Nicolaci: questo sontuoso palazzo, simbolo della ricchezza e della potenza dei suoi antichi proprietari, è uno dei più notevoli esempi di arte barocca. La sua facciata sfoggia balconi riccamente decorati con figure grottesche, colonne e animali fantastici.
  • Monastero del S.S. Salvatore: su un ampio piazzale rialzato sorge la Chiesa del S.S. Salvatore, che fa parte di un vasto complesso monastico oggi sede del seminario. L’interno della basilica è riccamente decorato con stucchi e opere d’arte. Dal piazzale antistante la chiesa puoi ammirare la Cattedrale di San Nicolò, la Chiesa di Santa Chiara e Corso Vittorio Emanuele. Sali ancora più in alto, sulla terrazza del convento, per goderti nuovamente il meraviglioso panorama di Noto dall’alto.
  • Loggia del Mercato: una volta sede del mercato di Noto, oggi questa loggia viene utilizzata per manifestazioni culturali ed enogastronomiche.
  • Piazza XVI Maggio: una delle piazze principali di Noto. La sua bellissima fontana è attorniata da un giardino a cui fa da sfondo la Chiesa di San Domenico. Sull’altro lato della piazza si affaccia invece il Teatro Tina di Lorenzo.
  • Chiesa di San Domenico: considerata uno dei più alti esempi di arte barocca, questa chiesa presenta una facciata molto particolare e un interno con ben cinque cupole.

TORNA A NOTO