Dei 21 sentieri del Parco Regionale, il più famoso è il Sentiero 1/301 che dalla Prima Cappella del Sacro Monte porta al Forte di Orino. È un sentiero adatto a tutti i livelli di allenamento. La partenza è dalla Prima Cappella del Sacro Monte, raggiungibile comodamente dal centro città con autobus cittadino (linea C) o in auto. Il tempo di percorrenza previsto è di circa 4 ore e ha una lunghezza di circa 9 km sola andata. Si passa da un dislivello di 600 m fino ai 1139 m del Forte di Orino. Una volta terminato il percorso della via crucis e arrivati al borgo di Santa Maria del Monte, si arriva al piazzale Pogliaghi sul quale seguono le indicazioni per il sentiero 1, che ci porterà all’arrivo della vecchia funicolare e al Grande Hotel Campo dei Fiori. Da lì si prosegue in direzione Piazzale Belvedere e si continuano a seguire le indicazioni del sentiero 1 che ci condurrà al Forte di Orino. Il Forte di Orino fa parte della famosa Linea Cadorna, la quale è una famosa strada militare e linea difensiva fatta realizzare dal Generale Luigi Cadorna tra il 1911 e il 1916, quando si temeva che le truppe Austo-Ungariche attraversassero la neutrale Svizzera per invadere l’Italia.
In varie montagne della zona, sono ancora in essere mulattiere, camminamenti, fortificazioni, trincee, postazioni di mitragliatrici e bunker. Il Forte di Orino, infatti, è un piazzale fortificato militare oltre ad essere uno dei punti panoramici più belli della provincia. Da qui si ha una vista a 360 gradi sulla provincia di Varese, sui suoi laghi, sulle Prealpi e Alpi Piemontesi e sulla Pianura Padana; nelle giornate più soleggiate, si scorge facilmente a occhio nudo lo skyline milanese.

Laura Alongi
Laura Alongi
Laura Alongi

TORNA AL PARCO REGIONALE CAMPO DEI FIORI