Basilica di Sant’Eustorgio

Basilica del 1200 che ha subito numerose ristrutturazione nel corso dei secoli, il campanile del 1300 ospitò il primo orologio pubblico d'Italia - Ingresso gratuito
Piazza Sant'Eustorgio 1
Portami qui

DESCRIZIONE GENERALE

L’odierna Basilica di Sant’Eustorgio è il risultato di una serie di restauri nei secoli, ma di origini paleocristiane risalenti al 300 d.c, anche se l’attuale struttura risale al 1200, quando la Basilica divenne la principale sede dell’ordine domenicano a Milano.

La facciata della basilica ha subito una profonda ristrutturazione in stile neoromanico nella seconda metà del 1800, il campanile di 73 metri di altezza risale invece al 1300 ed ospitò il primo orologio pubblico d’Italia. L’interno della Basilica è divisa in tre navate sormontate da volte a crociera.

APPROFONDISCI

 

IL SANTO DEL MAL DI TESTA

“Andà a pestà el coo in sant’Ustorg”. Il Santo del mal di testa, ovvero ‘andare a picchiare la testa in Sant’Eustorgio’…

PER SAPERNE DI PIÙ SUL SANTO DEL MAL DI TESTA

 

COAUTORE: Luca Mirandola

 

FOTO DELLA COMMUNITY:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *