Chiesa di Santa Maria dello Spasimo

Una bellissima testimonianza del passato, che racchiude al suo interno una vera e propria opera d'arte!
Via dello Spasimo 10, Palermo
Portami qui

BREVE PRESENTAZIONE

La Chiesa venne fondata nel 1506 per volere dei Padri Olivetani, con l’annesso convento andato distrutto, rafforzandosi con il baluardo delle mura cittadine dello Spasimo.

 

DESCRIZIONE GENERALE

All’interno dei due edifici vennero ospitati i magazzini del Senato cittadino e un ospizio per mendicanti. Proprio per questa Chiesa, venne realizzato da Raffaello il dipinto “La Madonna dello Spasimo”, oggi esposto al Museo El Prado di Madrid. All’interno di una cappella della Chiesa, troviamo una copia del quadro, collocata sull’altare di Antonello Gagini, il quale è stato riassemblato dopo 34 anni dal suo ritrovamento.

La Chiesa è in stile gotico e divisa in tra navate, quella centrale era sormontata da coperture lignee e le laterali presentano delle volte a crociera. Fino allo scorso anno era possibile ammirare al suo interno un albero di ailanto, abbattuto in quanto ritenuto instabile e a rischio crollo, dunque un pericolo per la gente e per la struttura.

 

AUTRICE: Laura Lauricella

 

FOTO DELLA COMMUNITY:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Via dello Spasimo 10, Palermo
Portami qui