Grotta di Zinzulusa

Una delle grotte più belle al mondo che vi lascerà a bocca aperta

DESCRIZIONE GENERALE

L’affascinante Grotta di Zinzulusa si trova nel comune di Castro. La cittadina si trova a picco sul mare Adriatico ed è ricca di storia e di cultura salentina.

Nel bel mezzo del Parco Naturale troverete la scenografica grotta, tra le 10 più importanti al mondo. Il suo nome deriva dal termine dialettale “zinzuli”, in italiano stracci, ed è proprio la prima impressione che da la grotta, grazie alla presenza di un’infinità di stalagmiti e stalattiti che la contraddistinguono. La grotta, coi suoi 160 metri di lunghezza, si sviluppa in tre parti. La prima che troverete viene chiamata Conca, dalla quale parte il Corridoio delle Meraviglie. Percorrendo il passaggio incontrerete un laghetto sotterraneo, chiamato Trabocchetto. Arrivati alla fine i vostri occhi potranno ammirare la Cripta, o Duomo, cioè una caverna di oltre 25 metri di altezza, ricca di colonne calcaree, che fu tana di una folta colonia di pipistrelli prima dell’apertura al pubblico. Le sorprese, però, non finiscono qui. Nella Cripta è presente anche un laghetto molto particolare. Le sue acque sono miste, ovvero lo strato superiore è composto da acqua dolce, mentre sul fondo da acqua salmastra ed è l’habitat per numerosi organismi rari.

Nei dintorni sono presenti anche altre grotte, come Grotta Romanelli, nelle quali vengono ancora custodite delle testimonianze del Paleolitico e fossili di animali ormai estinti. Un’altra è Grotta Palombara, che trae il suo nome dalle numerose nidificazioni di colombi.

Due sono i percorsi per arrivare alla Grotta Zinzulusa. Potrete scegliere tra il percorso a piedi o via mare con una piccola barca che parte dal porticciolo di Castro Marina.

 

FOTO DELLA COMMUNITY:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *