L’anello dei nove castelli di Arcevia

Un itinerario che vi farà viaggiare indietro nel tempo
Arcevia
Portami qui

BREVE PRESENTAZIONE

L’anello è un suggestivo itinerario tra i colli marchigiani, che si sviluppa all’interno dell’esteso comune d’Arcevia, a pochi chilometri da Senigallia. Come trasportati da una “macchina del tempo”, vi ritroverete tra fortezze medievali, circondati da muraglie in pietra, torrioni e ponti.

 

DESCRIZIONE GENERALE

Loretello insieme a Piticchio sono i castelli conservati meglio. Lo spopolamento nel corso degli anni non ha influito sulla loro popolarità. L’itinerario si più percorrere in una giornata, concedendosi qualche pausa, ma soprattutto qualche sfizio culinario.

La zona è molto frequentata da turisti connazionali e stranieri, alcuni di loro hanno pure acquistato casolari, ristrutturandoli e stabilendosi 365 giorni l’anno vivendo così a pieno i borghi. Il periodo migliore per fare questo tour è in primavera inoltrata.

L’itinerario si conclude con l’arrivo all’Eremo dei Frati Bianchi. Si trova nel comune di Cupramontana, non lontano da Arcevia e dai suoi nove castelli.

I nove castelli: Avacelli, Castiglione, Montale, Piticchio, Loretello, Nidastore, San Pietro in Musio, Palazzo e Caudino.

 

AUTORE: Maurizio Trombetti

 

FOTO DELLA COMMUNITY:

  • Maurizio Trombetti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *