Museo del Prado

Uno dei musei d'arte più amato al mondo, tappa imperdibile del vostro soggiorno a Madrid!
Calle de Ruiz de Alarcón 23, Madrid
Portami qui

BREVE PRESENTAZIONE

Il Museo del Prado, più conosciuto come “Museo Nazionale del Prado”, è il principale Museo Nazionale d’Arte spagnolo, situato nel centro della capitale. È considerato uno dei musei più importanti d’Europa grazie alla sua collezione risalente al XII-XX secolo. Oltre alla tipica collezione d’arte e sculture, ospita anche opere meno convenzionali. Il Museo del Prado è uno dei più visitati al mondo e le numerose opere, che vi si possono trovare al suo interno, sono tra le più famose. Possiamo ammirare lavori a partire da Francisco Goya, Hieronymus Bosch, Tiziano fino a Velázquez e tanti altri artisti di fama mondiale.

 

DESCRIZIONE GENERALE

L’edificio del Museo del Prado fu costruito per volontà di Carlo III di Spagna e l’architetto scelto fu Juan de Villanueva, il quale iniziò i lavori solo dopo che il progetto della pinacoteca venne approvato nel 1786. Se inizialmente era chiaro il fine artistico al quale era destinato l’edificio, a seguito della guerra Civile il palazzo venne quasi distrutto, poiché convertito in una caserma militare. Nel 1818 si iniziarono i lavori di recupero e finalmente il 19 novembre 1819 il museo venne aperto al pubblico come Museo Real de la Pinturas, il quale ospitava alcune delle migliori opere della Collezione Reale; negli anni furono aggiunte diverse sale e opere d’arte, fino ad arrivare all’attuale Museo del Prado nel 1974.

Tra le opere più importanti di Francisco Goya, custodite nel Museo del Prado, abbiamo “Il 3 maggio 1808” del 1814, “La famiglia di Carlo IV” del 1801 e “Saturno che divora i suoi figli” del 1823. Inoltre, nel museo è esposta al pubblico anche l’opera per Carlo V realizzata da Tiziano e intitolata “La Gloria”.

 

AUTRICE: Virginia Scuro

 

FOTO DELLA COMMUNITY:

  • Maria Eugenia Teran Urdaneta
  • Juan Manuel Merlo Arbeloa
  • Efrem De León
  • Ana Martinez
  • Alberto Rubio Aguilar

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Calle de Ruiz de Alarcón 23, Madrid
Portami qui