Museo Diocesano Carlo Maria Martini – Chiostri di Sant’Eustorgio

Il Museo Diocesano Carlo Maria Martini ospita quasi mille opere d'arte dal II° al XXI° secolo provenienti da lasciti e donazioni in favore della chiesa ambrosiana-Ingresso a pagamento
Piazza Sant'Eustorgio, 3
Portami qui

DESCRIZIONE GENERALE

Inaugurato nel 2001 dal cardinale Carlo Maria Martini, a cui è stato poi intitolato nel 2017, il Museo è il punto di arrivo di un importante progetto a cui hanno dato il loro decisivo contributo alcune delle più grandI figure di arcivescovi milanesi del Novecento.

La Collezione permanente del Museo Diocesano Carlo Maria Martini è costituita da ormai quasi mille opere, comprese tra il II ed il XXI secolo, giunte come lasciti, depositi o donazioni. Le opere costituiscono una viva testimonianza della ricca produzione artistica ambrosiana, oltre ad offrire un interessante panorama collezionistico non solo arcivescovile, ma anche privato.

In continuo e dinamico arricchimento, le collezioni sono attualmente allestite lungo i tre corpi restaurati del secondo chiostro di Sant’Eustorgio.

APPROFONDISCI

 

FOTO DELLA COMMUNITY:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Piazza Sant'Eustorgio, 3
Portami qui