Nesso

Un piccolo borgo con una cascata enorme, venite a scoprire una delle meraviglie del Lago di Como!
Nesso
Portami qui

BREVE PRESENTAZIONE

Piccolo borgo di incantevole bellezza, situato sulla sponda comasca a metà strada tra Como e Bellagio.

 

DESCRIZIONE GENERALE

Il nome ha probabilmente origini celtiche; pare infatti che significhi ormeggio. Secondo altre teorie, invece, il nome Nesso sarebbe omaggio a una divinità celtica delle acque. L’acqua è infatti, sin dal Medioevo, un elemento importante per il paese. In quel periodo storico, infatti, il lavoro nei mulini e lo sfruttamento della forza idrica dei numerosi torrenti della zona erano l’attività principale.

Protagonista assoluta di questo affascinante borgo è sicuramente la natura. Nesso è infatti conosciuto soprattutto per il celebre Orrido, gola naturale e profonda scavata nella roccia che esplode in una cascata di quasi 200 metri che divide il borgo in due parti. Grazie all’orrido, Nesso è uno dei borghi più suggestivi di tutto il Lago e dell’Italia intera.

Due sono i principali punti panoramici del piccolo borgo di Nesso:

  • Il Belvedere in piazza Castello, nel centro del paese prima di scendere a lago, da cui si gode una vista dall’alto dell’orrido, del caratteristico ponte che unisce le due parti del paese e del Lago di Como.
  • Il ponte della Civera, di origine romana, che si raggiunge dal centro storico percorrendo 340 scalini fino al lago. Questo ponte è stato reso famoso da Alfred Hitchcock per averlo scelto come location del suo primo film Il Labirinto delle Passioni, un film muto del 1925.

Nesso è una località che si visita in poco tempo, può essere tranquillamente inclusa come tappa durante una gita sul Lago di Como o un tour in barca. Dista circa 1h da Milano e 30 minuti da Como.

 

AUTRICE: Francesca Bruni

 

FOTO DELLA COMMUNITY:

  • Maurizio Moro

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *