Parco della Vernavola

Un parco immenso e dalla storia particolare, giusto a due passi dal centro di Pavia!
Via Bardotti 7
Portami qui

BREVE PRESENTAZIONE

Il Parco della Vernavola, situato al Nord di Pavia, è considerato il polmone verde della città e rappresenta una delle realtà che consentono di immergersi totalmente nella natura e distaccarsi dalla routine quotidiana, godendo le bellezze della natura.

Area naturale protetta, o meglio vera e propria oasi, volta alla protezione della fauna e alla conservazione della biodiversità caratterizzante il territorio Pavese, consente ai suoi visitatori, grazie ad un vasto spazio verde, di svolgere diverse attività quali: corse podistiche o in bicicletta, utilizzo dei giochi per bambini e di aree attrezzate per la sosta (pic-nic) o semplicemente per passare del tempo al suo interno in tutta tranquillità ed entrare a stretto contatto con la fauna e la flora.

 

DESCRIZIONE GENERALE

Istituito dal Comune di Pavia nel 1985 con un’estensione di 35 ettari, prende il nome dalla Roggia Vernavola, un vero e proprio fiume in miniatura, che nasce nei pressi della Certosa e attraversa paesi e Pavia con numerosi meandri sino alla confluenza con il Ticino.

Nel percorso lungo la Vernavola l’ambiente cambia in continuazione: accanto a fiori e vegetazione spontanea tipica delle zone umide, crescono arbusti di nocciolo, biancospino, corniolo e vivono alberi di gelsi, noci selvatici, querce, farnie, pioppo, frassini, tigli, ontani, olmi, aceri, ciliegi, quasi tutti superstiti dell’antico Parco Visconteo insieme all’infestante Robinia. Inoltre in altre zone del parco, favorite dalle condizioni ambientali, si può osservare un vero e proprio rifugio per animali dov’è possibile ammirare varie specie come: lepri, conigli selvatici, qualche volpe, ricci, aironi cenerini, garzette, nitticore, gallinelle d’acqua, fagiani, germani, upupe, verdoni, gazze, folaghe, oche selvatiche. Mentre in prossimità di via Torretta grazie all’instaurazione di un laghetto recintato è possibile ammirare: cigni reali, cigni neri, oche d’acqua e germani reali.

 

CURIOSITÀ

Questo splendido parco ha anche un grande rilievo storico, non solo perché qui si svolse la famosa Battaglia di Pavia del 1525…

PER SAPERNE DI PIÙ SULLE CURIOSITÀ

 

AUTRICE: Nina Marino

 

FOTO DELLA COMMUNITY:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *