Riserva naturale di Capo Bianco

Un luogo dove stare a stretto contatto con la natura e dove potersi godere un mare incredibile e una pace davvero rilassante!
Cattolica Eraclea
Portami qui

BREVE PRESENTAZIONE

La costa di Capo Bianco è situata tra la spiaggia dorata di Bovo marina e la foce del fiume Platani (Borgo Bonsignore). Si tratta di un costone di marna bianca che ricorda quello della famosa Scala dei Turchi.

 

DESCRIZIONE GENERALE

Una riserva naturale poco conosciuta, ma dai panorami mozzafiato. Comprende anche un sito archeologico, dove è presente un antico teatro greco. Le acque cristalline che cambiano colore col cambiare delle ore del giorno fanno sì che molti appassionati di fotografia scattino i migliori tramonti del litorale agrigentino.

A ridosso di una fascia ricca di vegetazione, che la separa dall’entroterra, vi è una spiaggia nudisti.

Appassionati di snorkeling e sub hanno come punto di riferimento queste acque proprio per la bellezza dei fondali e per la presenza di tantissime varietà di pesci.

Sul costone in alto sono presenti sentieri per il trekking e gazebi da dove poter ammirare i panorami mozzafiato che la natura offre.

Se si sente il bisogno di tranquillità, relax, voglia di aria pulita e mare da non dimenticare Capo Bianco è il luogo ideale. Rimarrà un ricordo indelebile, ma soprattutto la voglia di ritornarci.

 

AUTORE: Luca Taibi

 

FOTO DELLA COMMUNITY:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *