La facciata d’ingresso del San Carlo è in stile neoclassico e si divide in due macro-registri: il primo è rappresentato dal porticato a cinque fornici, con un paramento murario grigio in bugnato rustico, con al centro un fregio frammentato di colore bianco che presenta figure danzanti. Il secondo livello è costituito da una serie di affacci, schermati da un colonnato intonacato di bianco su cui poggia un timpano spezzato, nella sua terminazione spicca un gruppo scultoreo che raffigura Partenope tra i geni della commedia e della tragedia. Il porticato fungeva e funge da punto di raccolta degli spettatori in attesa dell’ingresso in teatro. Tre sono i portali d’ingresso e quello centrale conduce all’andito decorato in stile neoclassico, dove troviamo una scala a doppia rampa che porta ai palchetti, mentre proseguendo dritto al pian terreno, ci ritroviamo in platea.

Alessandra Giglio
Michele De Rosa
Gennaro Iommelli 

TORNA AL TEATRO DI SAN CARLO